Home Economia Stop al cracking di Marghera, l’Emilia chiede un tavolo nazionale con Lombardia e Veneto
 

Economia

Stop al cracking di Marghera, l’Emilia chiede un tavolo nazionale con Lombardia e Veneto

Il blocco delle attività avrebbe ripercussioni anche sugli impianti di Ferrara e Ravenna. Eni in un incontro con l'assessore regionale allo Sviluppo economico dell'Emilia-Romagna, Vincenzo Colla, ha rassicurato confermando investimenti e occupazione ma resta alta la preoccupazione dei sindacati. Colla: «Serve un tavolo nazionale sulla chimica che affronti tutti i nodi del quadrilatero del petrolchimico italiano»